cachtice5
<< >>

Elisabetta Bathory, contessa ungherese del sedicesimo secolo, fece parlare di sè in tutti i racconti di orrore in ogni Paese.
Elisabetta Bathory era una educata e ben forbita donna, ma era gravata da una tremenda e crudele fama. Apparentemente timorosa della propria mortalità, dopo la morte del marito divenne una sadica con i propri servitori cercando di conquistare, se non la vita eterna o la longevità, una pelle giovane lavandola con il sangue. Elisabetta, in realtà, seguì i consigli di suo marito, che da soldato brutalizzò i prigionieri di guerra turchi .
Bathory secondo quanto riferito assassinò in massa molte donne, a volte aiutata nei suoi atti brutali dai suoi subalterni.



Vista: 1350 volte

 


© Copyright trip4theworld.com